novara 3

Intervento di ristrutturazione e ridistribuzione interna di un attico, volto alla riqualificazione degli spazi e al mascheramento della strutta portante.

A seguito dell’intervento, appena varcata la soglia, si accede ad un ampio ingresso con accesso alla cucina, ad un piccolo bagno per gli ospiti e ad un comodo ripostiglio. Data l’esigenza di nascondere la struttura portante si è optato per il ribaltamento del precedente accesso alla sala, che ora è nascosta alla vista, ma che con un accorto gioco di abbassamento dei columi e del restringimento dei passaggi crea il giusto “preambolo” al cuore della casa. Si accede quindi al salone doppio dove, attraverso il gioco di volumi e l’utilizzo di un arredo integrato alla muratura, si conferisce una duplice funzionalità, sala da pranzo e salotto. Il camino viene integrato al rivestimento lapideo e fa da fondale ad un locale che ora acquista carattere e funzionalità. Un piccolo disimpegno, unica memoria del lungo corridoio, gestisce la distribuzione della zona notte composta da una camera singola e dalla camera padronale con bagno e cabina armadio.

Pur avendo profondamente stravolto l’aspetto viene preservata la concentrazione e la localizzazione dei servizi ed è meglio definita la separazione tra le zone gioro e notte.

 

luogo: milano

anno: 2012

intervento: ristrutturazione

committente: privato

dati dimensionali: 97mq

 

stato di fatto

stato di fatto

 

progetto

progetto

sala